Itinerario in provincia di Bari

Poche province d'Italia presentano tante attrattive quante ne possiede la Terra di Bari . Si direbbe, che la Natura e la Storia abbiano fatto a gara, durante i secoli, per arricchire questa terra delle loro più belle testimonianze.
Come le immagini dì un affascinante documentario si avvicendano, infatti, davanti agli occhi del visitatore misteriose vestigia di civiltà remotissime, marine luminose, fantastiche visioni di grotte che sono fra le più belle del mondo, deliziosi paesaggi di fiorenti campagne cosparse di trulli, scenari maestosi di cattedrali che si ergono verso il cielo come un miracolo di armonia, dì nobiltà e di grazia, magiche apparizioni di castelli che custodiscono, nelle loro moli possenti, memorie di tempi fastosi e di tragiche vicende...
Ma il volto della Provincia di Bari ha un protagonista anche nelle dimore rurali. Va detto subito che la mancanza di acqua, la trascorsa insicurezza delle campagne per le frequenti incursioni dei Saraceni prima e poi per il brigantaggio, lo stesso tipo di economia agraria basata su una coltura estensiva di cereali, di olivi e vigneti, la pastorizia nelle zone dell'alta Murgia ed il lavoro agricolo affidato prevalentemente ai braccianti, hanno determinato la tendenza delle popolazioni agricole di questa provincia a vivere accentrate in grossi borghi,
Ora molti dei motivi elencati sono venuti meno; e la coltivazione razionalizzata nelle campagne e le nuove colture ne stanno trasformando la fisionomia.
Lungo la costa le case e le ville si alternano agli orti, ed è sempre più raro lo spettacolo della « noria », del pozzo, da cui si traeva la scarsa acqua con l'asino bendato e paziente.
L'economia della provincia è ormai avviata ad un intensa sviluppo anche industriale, turistico lungo la costa,  tuttavia il quadro d'assieme è ancora caratterizzato dalla presenza di grossi centri abitati e, soprattutto nell'interno, da campagne poco abitate in cui sono disseminati, a segnare i confini delle colture e delle proprietà, bianchi muretti di pietre a secco e masserie che sono suggestivi esempi di architettura spontanea.
Queste masserie sono veri monumenti. Hanno una struttura che, per il suo carattere un tempo anche difensivo, riecheggia la forma di veri e propri piccoli castelli ( vedi i castelli in Puglia)
 


 

La Provincia di Bari attraverso la mappa di Google

 

Visualizza La provincia di Bari in una mappa di dimensioni maggiori